La visita comportamentale

Il vostro cane vi crea problemi con il suo comportamento?

Il vostro gatto vi crea problemi con il suo comportamento?

La visita comportamentale potrà aiutarvi.

La visita condotta da un medico veterinario comportamentalista ha come obiettivo il benessere dell'animale ed il recupero della relazione uomo-animale.

- Ritratti di cani -

  • Bacco : un pastore tedesco di 15 mesi, ha letteralmente demolito la casa, inoltre urina e defeca quando è lasciato solo.
    Il suo problema è un'ansia dovuta alla separazione.
  • Molly : ha 10 mesi, è un golden che fa disperare i suoi proprietari perché sporca in casa. Molly ha paura di uscire e si calma solo in casa ed è per questo motivo che lì riesce a fare i suoi bisogni.
    Questo cane soffre della sindrome da privazione. Imparerà a sporcare fuori, solo quando questo disturbo sarà risolto.
  • Roy : è un labrador di 12 anni, da 2 mesi fa i suoi bisogni nella sua cesta e la notte cammina e piange.
    Non è capriccioso, Roy soffre di una depressione da involuzione tipica dell'anziano che potrà essere stabilizzata con dei farmaci.

- Ritratti di gatti -

  • Matisse : è un gattone di 2 anni, è solo tutto il giorno ed ama fare cruenti agguati al suo proprietario la mattina e la sera.
    La visita comportamentale ha evidenziato un'ansia da luogo chiuso, determinati accorgimenti calmeranno Matisse e miglioreranno la relazione con il suo proprietario.
  • Artù, Cleo, Tommy, Alice : sono quattro gatti che vivono in un piccolo appartamento, da qualche giorno la proprietaria ha trovato tracce di urina fuori dalla lettiera.
    Il veterinario comportamentalista ha rilevato un'ansia da coabitazione, migliorabile solo con un rinquadramento etologico.
  • Macchia : è una gatta di 2 anni, da sempre succhia i maglioni di lana. Da un mese ha iniziato a mangiarli facendo dei grossi buchi.
    È necessario fare una rigorosa visita per capire se si tratta di un disturbo compulsivo generato da un'ansia di tipo permanente.

Questi sono esempi che ci fanno capire che spesso esistono problemi nei rapporti tra l'uomo ed i suoi animali.

LE CONOSCENZE SCIENTIFICHE ATTUALI CI PERMETTONO DI CAPIRE I DISTURBI COMPORTAMENTALI.

IL VETERINARIO COMPORTAMENTALISTA POSSIEDE GLI STRUMENTI PER FARLO.

Rossella Bovo - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2010